Come funziona

 

BIKENCHARGE  trasforma la corrente alternata prodotta da una comune dinamo di bicicletta in corrente continua in grado di alimentare e ricaricare i più comuni dispositivi elettronici portatili, funzionanti con una tensione di 5Vdc.

Lavorano con questa tensione apparecchiature elettroniche come il lettore MP3, l’iPod, il telefono cellulare, le luci con batterie ricaricabili, lo smart phone, piccoli dispositivi fotografici e di ripresa video digitali, il navigatore GPS, l’e-Reader (e-Book), piccoli accumulatori di energia, sensori e misuratori elettronici, e tanti altri dispositivi portatili alimentabili mediante una comune presa USB standard.

L’energia autoprodotta durante il movimento della bicicletta é quindi elettricità totalmente gratuita e rinnovabile.

Una comune dinamo di bicicletta eroga una potenza pari a circa 3 Watt, idonea per alimentare oltre a delle semplici lampadine, tanti altri oggetti elettronici.

Bikencharge schema sistema alimentazione con bicicletta con dinamo

Schema funzionale del sistema BIKENCHARGE, trasformazione della corrente alternata in corrente continua

 

TUTELA L’AMBIENTE, RISPARMIA CO2

E’ dimostrato che non utilizzando energia elettrica prodotta da fonti tradizionali (petrolio, carbone, gas, …), si evita la produzione di CO2, dannosa per il clima, l’ambiente e anche per la nostra salute.

Alimentando con BIKENCHARGE i vostri dispositivi elettronici durante una pedalata di 1 ora, produrrete energia pari a 3 Watt/h corrispondente ad un risparmio di 1,5 grammi di CO2.

Maggiore sarà il tempo del vostro spostamento in bicicletta ed utilizzo di BIKENCHARGE e maggiore sarà la ricarica che produrrete.  Maggiore sarà il risparmio di CO2 in rapporto all’ambiente. Tutto questo senza fare ulteriore sforzo oltre al normale movimento delle vostre gambe.
Se vi trovate in discesa, la ricarica avverrà sfruttando la forza di gravità che muove la vostra bicicletta in discesa.

 

Bikencharge green ecologico tutela l'ambiente

con BIKENCHARGE, producete energia, tutelate l’ambiente e la vostra salute

 

Non vi viene chiesto alcuno sforzo supplementare. Sarà sufficiente pedalare, con la stessa intensità che normalmente avreste impiegato per recarvi a destinazione con la vostra bicicletta.

Le dinamo di ultima generazione sono infatti leggere, particolarmente silenziose, creano un attrito quasi impercettibile, non rallentano pertanto l’andatura della bicicletta, non vi chiedono di fare un sforzo fisico supplementare.

Qualora la vostra bicicletta non fosse provvista di una dinamo, potete richiedere al vostro meccanico di fiducia di montarvela.  Il costo è di pochi Euro.  La sua utilità è grande rispetto all’investimento richiesto.  Se siete pratici con le chiavi inglesi, potete montarvela autonomamente in pochi minuti acquistandola direttamente nei negozi specializzati di accessori per il ciclismo o il cicloturismo.

La progettazione accurata del dispositivo BIKENCHARGE ha permesso di mettere a punto un sistema capace di erogare  una corrente di alimentazione efficace per la ricarica, a partire da una velocità di spostamento di soli 5,5-6,0 Km/h, che corrisponde alla velocità raggiunta da un adulto quando cammina a piedi con un passo spedito.

Maggiore è la velocità di movimento della vostra bicicletta e maggiore sarà la corrente erogata dal sistema fino alla soglia massima utile di 500 mA, che corrisponde alla corrente erogata da un comune alimentatore da presa elettrica (da 220 Vca) o da un alimentatore per presa accendisigari di automobile (da 12 Vcc).

BIKENCHARGE diventerà l’accessorio insostituibile a bordo della vostra bicicletta, che vi accompagnerà durante i vostri spostamenti quotidiani.

 

IL SISTEMA BIKENCHARGE SPIEGATO IN UN VIDEO, COME SI APPLICA E COME FUNZIONA

 

VIDEO BIKENCHARGE

Videopresentazione BIKENCHARGE su YOUTUBE

 

Cliccate QUI sopra per vedere il video che illustra come si installa BIKENCHARGE, come funziona, come si rimuove velocemente ed in modo pratico dalla bicicletta. Il sistema di alimentazione si può montare sia sulla bicicletta di vostra proprietà che a bordo di una bicicletta prestata o noleggiata, durante una vacanza, un viaggio, o uno spostamento per lavoro in un’altra città, località o in un altro paese.


 

Bikencharge_footer_bikers_motive